Login

Utilizzando questo sito si considera aver accettato l'uso di cookie.

Cronologia

Benvenuto. Entra nella storia del Gruppo Polisport.

1978

Fondata da Pedro Araújo come ditta individuale che si dedica alla vendita parafanghi in vetroresina di produzione domestica per moto.

Imagem

1982

La ditta individuale diventa una società a responsabilità limitata con il nome Pedro e Paulo Araújo Plásticos, lda. Inizia la produzione dei parafanghi in plastica.

Imagem

1984

Presente per la prima volta ad una fiera internazionale, l'IFMA Show di Colonia. Prime esportazioni in Spagna.

Imagem

1988

Lancio dei primi seggiolini per biciclette. Polisport acquisisce una quota del 50% di Oliveira & Silva lda, stabilimento per stampi ad iniezione plastica. Nasce Polinter.

Imagem

1989

Polisport inizia a produrre i propri stampi.

Imagem

1990

Lancio dei primi parafanghi per biciclette.

Imagem

1991

Inizia la produzione delle borracce per biciclette in plastica.

Imagem

1993

Apertura degli odierni impianti di Polisport Plastics.

Imagem

1996

Lancio della prima linea di caschi da bicicletta.

Imagem

1998

Introduzione del sistema di gestione della qualità secondo i requisiti della norma EN ISO 9001.

Imagem

1999

Polisport diventa una società per azioni.

Imagem

2000

Lancio della tecnologia DGP (durable gloss polypropylene).

Imagem

2002

Inizia la produzione di seggiolini per auto.

Imagem

2004

Il Gruppo Polisport diventa l'unico detentore del capitale di Polinter.

Imagem

2005

Costruzione della seconda unità produttiva. Sviluppo della tecnologia IPD (Inmold Plastic Decals).

Imagem

2006

Creazione delle unità di Marketing, Logistica e di Ricerca e Sviluppo.

Imagem

2008

Polisport vince il suo primo IMDA (In-mold Decorating Association Award) per il miglior prodotto stampato ad iniezione con IPD.

Imagem

2009

Polisport vince due premi IMDA per "Miglior Stampaggio ad iniezione" e “Miglior Prodotto Durevole IMD". Polisport viene premiata con una menzione d'onore da COTEC, (Associazione portoghese delle PMI innovative) come una delle PMI portoghesi appunto più innovative.

Imagem

2010

Polisport è riconosciuta come l'azienda portoghese più innovativa dell'anno grazie al premio COTEC-BPI SME Innovazione. Polisport vince il premio portoghese PMI di Eccellenza.

Imagem

2011

Polisport ottiene l'accreditamento del sistema di gestione dell'innovazione secondo la norma NP 4457:2007.

Imagem

2012

Polisport riceve una menzione d'onore al Concorso per il migliore progetto imprenditoriale di INSEAD. Il seggiolino Guppy vince il Taipei Cycle D&I Awards. Polisport vince due IF Design Awards: "Product Design" per il seggiolino Guppy e "Material Design" per la borraccia Corky. Polisport Molds è la terza azienda del Gruppo Polisport, insieme a Polisport Plastics e Polinter.

Imagem

2013

Headgy Helmets nasce come spin-off di Polisport in collaborazione con Strategic Sports. La prima presentazione di Headgy Helmets a Tóquio. Polisport acquisisce il 100% dell'azienda olandese Bobike, sua concorrente, e diventa leader mondiale nel mercato dei seggiolini per biciclette.

Imagem

2014

Costituzione di Polistar, filiale di Polisport in Brasile.

Imagem

2015

  • Attività commerciale strutturata - I caschi Headgy vendono più di 300.000 unità
  • Organizzazione e implementazione della produzione; pianificazione commerciale e definizione della strategia per la filiale Polistar - Brasile.
  • Lancio del primo modello del seggiolino Bobike One (Mini e Maxi) - primo modello Bobike prodotto dal gruppo Polisport dopo l'acquisizione del marchio.
  • Guppy junior ha ricevuto un IF Design Award nella categoria design come riconoscimento della sua funzionalità e delle sue caratteristiche estetiche.

Imagem

2016

Guppy Junior vince un German Design Award nella categoria Best Design.

Imagem

2017

Il cavalletto sollevamoto a pedale di Polisport Plásticos vince il premio "best of the best” al Red Dot Award. Lanciato nel 2016 è entrato a far parte dell’esclusiva lista "Best of the Best". È la prima volta che Polisport riceve questo ambito riconoscimento.

Imagem

2018

La fondazione STIFTUNG WARENTEST, nota organizzazione tedesca dei consumatori, ha premiato il Guppy Maxi+ FF e Bilby Maxi FF di Polisport con il noto riconoscimento “GUT” dopo aver condotto una serie di test specifici su diversi seggiolini per biciclette presenti sul mercato. Anche i modelli Polisport sono stati testati e hanno ottenuto ottimi risultati nelle migliori categorie valutate: sicurezza, comfort, funzionalità, usabilità, durata e test chimici, risultati che hanno permesso di assegnare sia a Guppy Maxi + FF che a Bilby Maxi FF il prestigioso marchio GUT.

Imagem